Associazione Sportiva Portatori di Handicap e Affiliati
Nuoto - Atletica - Tiro a Segno - Sci
Lo Sport per Tutti

Atletica Fisdir

Olimpiadi Trisomia 21 - Firenze 15-21 Luglio 2016

Dal 15 al 21 di luglio si sono svolte a Firenze, per la prima volta, le Olimpiadi per gli atleti affetti da Trisomia 21..
Hanno partecipato gli atleti migliori di 5 continenti nelle discipline di : atletica, nuoto,calcio a 5, judo,nuoto sincronizzato, ginnastica artistica e ritmica, tennis tavolo e tennis.
Partecipare a questi giochi ha significato per gli atleti misurarsi a livelli più alti di quanto non era mai stato fatto finora nei vari Campionati mondiali o europei. Durante queste gare sono stati stabiliti records mondiali ed europei in numero maggiore dato l'alto grado di preparazione degli atleti .

Olimpiadi Trisomia 21 - Firenze 15-21 Luglio 2016

" Dal 15 al 21 di luglio si sono svolte a Firenze, per la prima volta, le Olimpiadi per gli atleti affetti da Trisomia 21.
Hanno partecipato gli atleti migliori di 5 continenti nelle discipline di : atletica, nuoto,calcio a 5, judo,nuoto sincronizzato, ginnastica artistica e ritmica, tennis tavolo e tennis.
Partecipare a questi giochi ha significato per gli atleti misurarsi a livelli più alti di quanto non era mai stato fatto finora nei vari Campionati mondiali o europei. Durante queste gare sono stati stabiliti records mondiali ed europei in numero maggiore dato l'alto grado di preparazione degli atleti .


La sede dei giochi, Firenze ,è stata un'ottimo palcoscenico sia per la presentazione storico artistica della città sia per il calore dei cittadini che hanno partecipato tantissimi alle cerimonie di apertura dei giochi stessi, avvenuta il 16 luglio nel salotto buono della città, piazza della Signoria.
Tra le file degli atleti italiani c'erano quattro ragazzi dell'Aspea Padova che hanno già in altre occasioni partecipato a manifestazioni sportive a livello mondiale ed europeo.

Pertile Giulia , si allena al campo di Voltabarozzo, seguita dal papà, ha conquistato due medaglie d'oro nei 1500 marcia e negli 800 marcia, stabilendo per quest'ultima gara il nuovo record mondiale. Inoltre la medaglia d'oro nella staffetta 4 x 100 fissando il nuovo record mondiale con Orlando , Spano e Bonfanti . Con le stesse compagne ha conquistato la medaglia d'argento dietro al Sudafrica e prima del Portogallo.

Lucato Stefano che si allena al campo di Piombino Dese, allenato da Lucia Bano con la fattiva collaborazione di Margherita Basso, ha conquistato due Oro con relativi records del mondo, nelle gare di marcia 800 e 1500 m.

Casarin Roberto allenato da Bano Lucia nel campo di Piombino Dese, purtroppo, a causa di una lesione muscolare di 1° grado del muscolo retto femorale di sinistra durante la gara dei 100 m. del triathlon, non è riuscito ad andare oltre al 5° posto con suo grande disappunto .... essendo lui il detentore del record del mondo conquistato alle Azzorre.Roberto anche se dolorante ha voluto portare a termine le tre prove di triatlon come i più valorosi guerrieri .

Zugno Michele ,allenato da Ambrosi Sergio si allena a Piombino Dese , ha trovato degli avversari tostissimi e preparatissimi e purtroppo è arrivato al 4° posto nei 1500 m. e 6° negli 800 m.

Tutti e quattro hanno avuto una bellissima esperienza sia culturale per via delle visite a Firenze, sia per le tante amicizie nuove .
La festa conclusiva che si è tenuta alla Fortezza da Basso a Firenze li ha trovati tutti partecipi e felici."

Lucia Bano

 

 
 

Categorie